Gheorghe Popescu, ex difensore del Lecce, era una spia di Ceausescu. Lo ha ammesso nel 2009 lo stesso “Gica” in un’intervista apparsa sulle pagine del quotidiano rumeno Evenimentul Zilei.

Calciatore di fama internazionale

Popescu, oggi 52enne, ha affermato di aver collaborato con la Securitate, il servizio segreto del regime comunista del dittatore Nicolae Ceausescu, fra il 1985 e il 1989, periodo in cui giocava per l’Universitatea Craiova.

Nel Barcellona

In quei cinque anni il calciatore, che ha chiuso la carriera nel 2003 in Germania con la maglia dell’Hannover, ha redatto quattro relazioni su compagni di squadra e altri colleghi. “Ma ho scritto solo cose positive – ha tenuto a precisare – ho elogiato quelle persone”.

In Inghilterra nel Tottenham

La vicenda è stata portata alla luce dal quotidiano rumeno Adevarul, secondo il quale, citando documenti ufficiali, l’ex calciatore avrebbe tenuto costantemente informata la Securitate sulle attività di allenatori e compagni: reclutato ad appena 19 anni, durante quegli anni Popescu avrebbe stilato nove rapporti su vari calciatori, sullo spogliatoio e sulle trasferte all’estero.

Foto a fianco: Popescu in azione a Lecce

Subito Popescu ha seccamente smentito le accuse: “Tutte bugie, chiarirò tutto con una conferenza stampa”. Ma poi, a sorpresa, l’ex difensore del Lecce ha ammesso la sua collaborazione con la Securitate, ridimensionando però l’entità del suo lavoro per la polizia segreta rumena.

Nella Nazionale della Romania insieme a Gheorghe Hagi

La Securitate è stata una delle più feroci polizie segrete del blocco orientale. Nata nel 1948, durante la dittatura di Ceausescu era arrivata ad impiegare circa 11.000 agenti e mezzo milione di informatori, prima di venire smantellata nel 1989 alla caduta del regime.

In Turchia nel Galatasaray

Foto a fianco: ancora Popescu con la maglia del Lecce

Cresciuto nell’Universitatea Craiova, Popescu ha giocato anche con Steaua Bucarest, Psv Eindhoven, Tottenham, Barcellona, Galatasaray, Lecce, Dinamo Bucarest e Hannover. In carriera ha vinto una Coppa delle Coppe con il Barcellona, una Coppa Uefa e una Supercoppa Europea con il Galatasaray, 3 campionati in Turchia, 2 in Olanda e uno in Romania, oltre a 2 Coppe di Turchia, una Coppa di Spagna, una Supercoppa spagnola, una Coppa di Romania, una Supercoppa d’Olanda.

Vai all’articolo originale