Quella volta di Pelè a Lecce
Feb 1, 2019

 

C’è un’amichevole prestigiosa che portò alla ribalta due giocatori che hanno avuto un passato con Lecce e Alessandria.

 

 

Correva l’estate 1967 (se volete, aggiungete un anno a trasferite la storia ad Alessandria): Lecce è in fibrillazione perché è in programma un importante incontro amichevole tra la squadra locale e la formazione brasiliana del Santos guidata dal mitico Edson Arantes do Nascimiento, meglio noto come Pelè.

 

 

 

Il 24 giugno si svolge la partita: il nuovo impianto di Via del Mare (che  ha preso il posto del vecchio Carlo Pranzo) è gremito in ogni ordine di posto. Il Santos fa valere la sua superiore qualità e vince per 5-1.

Poco meno di un anno dopo, il 12 giugno, lo stesso Santos scendeva al Moccagatta di Alessandria  e vinceva 2-0.

Tutto qui? No. L’intreccio non finisce qui. L’autore dell’unico gol giallorosso è Angelo Mammì, all’epoca centravanti leccese, diventato famoso per uno storico gol segnato alla Juventus quando militava nel Catanzaro. Poi passò come una meteora ad Alessandria: non si adattò al clima e ad ottobre chiese ed ottenne il trasferimento al Messina.

I gol del Santos furono opera di Pelè (una tripletta) e di Edu. Già sono quattro. E il quinto? Il quinto su un’autorete e l’autore fu nientemeno che Rocco Melideo, per sei anni alla corte alessandrina in serie B e poi sceso al Sud per chiudere la carriera in serie C.

 

 

https://youtu.be/LoneTUbYfh0

 

 

Curiosamente, quindi, un’ amichevole internazionale con un avversaria in comune porta alla ribalta due giocatori che hanno entrambi un passato e-o un futuro tra Lecce ed Alessandria.

 

Sergio Giovanelli

Condividi su: